U
c

RSPP – Datore di lavoro

16 – 32 – 48 ore

Corso destinato ai Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti di Responsabili Servizio Prevenzione e Protezione

E’ previsto il rilascio dell’attestato di CERTIFICAZIONE

Durata del corso:

16 – 32 – 48 ore

N. Partecipanti:

Max 30

A chi è rivolto:

Il corso è destinato ai Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti di Responsabili Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP).

 

 

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire alle persone che rivestono la qualifica di datore di lavoro, gli elementi base relativi alla sicurezza, igiene e salute nei luoghi di lavoro, in modo da poter adempiere correttamente alle funzioni previste in capo al responsabile del servizio di prevenzione e protezione.

ACCADEMIA ERACLITEA E’ SOGGETTO FORMATORE ABILITATO ALL’ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DIRETTO DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO DEI COMPITI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI E PER LAVORATORI, DIRIGENTI E PREPOSTI AI SENSI DELL’ART. 34 DEL D.LGS. 81/08 E DEI DECRETI DELL’ASSESSORATO ALLA SANITÀ DELLA REGIONE SICILIANA N. 1619 DEL 08 AGOSTO 2012 E N. 2509 DEL 30 DICEMBRE 2013.

Il corsi hanno una durata diversificata un funzione del rischio aziendale

  • 16 ore (rischio basso)
  • 32 ore (rischio medio)
  • 48 ore (rischio alto)

 

Il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dai rischi nonché di prevenzione incendi e di evacuazione nei seguenti casi:
1. aziende artigiane e industriali con fino a 30 addetti
2. aziende agricole e zootecniche con fino a 10 addetti (assunti a tempo indeterminato)
3. aziende della pesca con fino a 20 addetti
4. altre aziende con fino a 200 addetti

Dalle aziende indicate al punto 1 sono escluse le realtà industriali di cui all’art. 1, D.P.R. n. 175/88, e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli artt. 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive ed altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.

Il datore di lavoro che intende svolgere i compiti del servizio di prevenzione e protezione, deve frequentare un apposito corso di formazione in materia di sicurezza e salute, adeguato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativo alle attività lavorative.

Il corso dovrà rispettare i contenuti e le articolazioni definiti mediante accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del 21 dicembre 2011.

Per la verifica del tipo di rischio è consultabile la tabella allegata

 

Programma Corso

MODULO - NORMATIVO - GIURIDICO

  • il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • la “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i. ;
  • il sistema istituzionale della prevenzione;
  • i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità;
  • sistema di qualificazione delle imprese.

MODULO - GESTIONALE

  • Gestione ed organizzazione della sicurezza
  • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
  • la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;
  • la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
  • il documento di valutazione dei rischi (contenuti specificità e metodologie);
  • modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
  • gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
  • il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
  • la gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • l’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;

MODULO - TECNICO

  • individuazione e valutazione dei rischi
  • i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • il rischio da stress lavoro-correlato;
  • rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi;
  • i dispositivi di protezione individuale;
  • la sorveglianza sanitaria;

MODULO - RELAZIONARI

  • formazione e consultazione dei lavoratori
  • l’informazione, la formazione e l’addestramento;
  • le tecniche di comunicazione;
  • il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
  • la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza:
  • natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

VERIFICA FINALE

  • Al termine dell’attività formativa, tutti coloro che avranno maturato almeno il 90% delle ore di presenza verranno ammessi a sostenere una verifica volta ad accertare i risultati raggiunti, al termine della quale verrà rilasciato un attestato di formazione nominale, di validità quinquennale.

Certificazione

Attestato di formazione nominale, di validità quinquennale.

 

 

 

contattaci

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso? Contattaci compilando il modulo sottostante.

    Open chat
    Hai bisogno di maggiori informazioni?