U
c

1

OTS operatore tecnico subacqueo

2

576 ore

Ai sensi del DM 13/01/1979 e DM 02/02/1982

 

 

E’ previsto il rilascio dell’attestato di CERTIFICAZIONE

Durata del corso:

576 ore (di cui 150 di tirocinio). E’ consentito massimo il 30% di assenze

N. Partecipanti:

Max 20

A chi è rivolto:

  • Maggiore età;
  • Residenti nel territorio Europeo (i cittadini di nazionalità extra-UE, in regola con le normative vigenti, potranno essere ammessi solo se regolarmente soggiornanti nel territorio della Regione Siciliana);
  • Istruzione secondaria inferiore;
  • Certificazione medica per attività sportiva non agonistica come prevista dalle normative vigenti;
  • Possesso dei primi 2 livelli di brevetti della subacquea sportiva/ricreativa (rilasciati da Associazioni riconosciute almeno in ambito nazionale) – Per coloro che non ne fossero in possesso, i brevetti possono essere acquisiti con associazioni partner di Accademia Eraclitea.

 

 


Obiettivi del corso

L’operatore tecnico subacqueo – OTS è un operatore addetto ai servizi portuali, in grado di effettuare immersioni ed emersioni in sicurezza per realizzare rilevazioni, lavorazioni di costruzione e manutenzione in subacquea, provvedere alle operazioni di regolazione e gestione degli interventi in superficie, utilizzando le attrezzature e le apparecchiature adeguate.

Le attività subacquee svolte dall’OTS sono riconducibili a lavorazioni metalliche sottomarine (tagli e demolizioni di strutture metalliche, installazione e manutenzione di tubazioni, condotte e cavi, saldature, costruzione di strutture e manufatti metallici); ricerche sottomarine, anche attraverso riprese video, per reperire informazioni in ambito portuale; manutenzione delle aree portuali e degli impianti eventualmente ivi esistenti (scavi e sbancamenti subacquei in ambito portuale, manutenzione ordinaria o straordinaria del porto bonifica dei fondali marini del porto).

Normativa

  • Decreto Ministeriale 13 gennaio 1979 (G.U. 16 febbraio, n. 47) “Istituzione della categoria dei sommozzatori in servizio locale”;
  • Decreto n. 3826 del 3 settembre 2018 (G.U.R.S. n. 40 settembre 2018) l’Assessore per l’istruzione e la formazione professionale approvazione – Profilo di “Operatore tecnico subacqueo”;

Programma sintetico

  • Effettuare l’immersione e l’emersione in sicurezza con attrezzatura SCUBA e Surface
  • Supportare l’immersione ed emersione subacquea
  • Effettuare lavorazioni subacquee
  • Approntamento attrezzature e apparecchiature lavorazioni subacquee

 

Attestazione

Alla fine del corso e dopo aver superato la prova scritta, la  prova pratica ed il  colloquio è previsto il rilascio dell’attestato di qualifica valido per l’iscrizione Iscrizione Registro Sommozzatori c/o una Capitaneria di Porto, sul territorio nazionale – DM 13/01/1979 e DM 02/02/1982.

 

contattaci

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso? Contattaci compilando il modulo sottostante.

    Open chat
    Hai bisogno di maggiori informazioni?