TECNICHE ANTITERRORISMO

Con il D.M. 6 ottobre 2009 della normativa contenuta nella legge 15 luglio 2009, n. 94 “Disposizioni in materia di sicurezza pubblica”, il Ministro dell’Interno ha dettato le disposizioni operative finalizzate a regolamentare l`attività del personale Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, ossia coloro comunemente intesi come «Buttafuori».

E’ previsto il rilascio dell’attestato di CERTIFICAZIONE

120,00

durata

Ore 8

N. Partecipanti

a chi è rivolto

  • Addetti alla sicurezza aziendale, guardie particolari giurate, stewart di stadi, addetti guardiania, investigatori privati, addetti reception, addetti centrali operative.

Obiettivi del corso

Il corso affronta le problematiche specifiche di prevenzione e di contrasto di azioni terroristiche, su un piano estremamente concreto dove il contributo di tutti i dipendenti ed i particolare gli addetti alla sicurezza e alla vigilanza può risultare determinante.
Il corso vuole sensibilizzare tutti gli addetti alla sicurezza sulla necessità di attivare dei programmi incisivi di gestione delle minacce terroristiche, basate su ordigni esplosivi.La sensibilizzazione e formazione dei dipendenti sulle principali tecniche di attacco e sulle modalità con cui esse possono essere tempestivamente individuate, rappresentano degli aspetti chiave di prevenzione.
Tale sensibilizzazione e formazione deve rappresentare un momento di equilibrio fra la necessità di trasferire informazioni particolarmente critiche, e la necessità di evitare l’insorgenza di panico ed allarmismo ingiustificato.
Nel corso sono illustrati i metodi per individuare e controbattere in tempo utile le eventuali minacce terroristiche, sia scoprendo in anticipo le attività preparatorie, sia bloccando sul nascere l’eventuale minaccia.

Alla conclusione del corso, coloro che avranno superato le prove di verifica riceveranno un attestato di frequenza.

Programma – le materie di insegnamento sono articolate nelle seguenti aree disciplinari

1Modulo 1

   

2Modulo 2

   

3Modulo 3

4Modulo 4

  • Alla fine del corso, previo esame finale, verrà rilasciato un attestato valido ai sensi della normativa vigente in materia.

5Verifica Finale

  • domande a risposta multipla
  • domande a risposta libera

certificazione

  • Attestato di frequenza al corso di “ASPIRANTE GUARDIA PARTICOLARE GIURATA” ai sensi del Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269”;
  • Attestato di frequenza al corso breve MGA "Metodo Globale Autodifesa” svolto presso la palestra della "FIJLKAM Federazione Provinciale di Catania;
  • Attestato di Addetto Primo Soccorso rischio alto "categ. A", ai sensi dell'art. 3 DM 388/03 e artt. 18 e 45 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di Addetto antincendio rischio medio, ai sensi del DM 10/3/1998 e D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato BLS- D "BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLATION" emesso dal 118 di Catania;
  • Certificato di idoneità al maneggio di armi corte e lunghe rilasciato dal TSN "Tiro a Segno Nazionale" di Catania;
  • Attestato security aeroportuale per il Personale che effettua il controllo dell'accesso ad un aeroporto nonché la sorveglianza ed il pattugliamento. Categoria A5 della Circolare ENAC SEC - 5A (paragrafo 11.2.3.5 Regolamento (UE) 185/2010);
  • Attestato di Tecniche Antiterrorismo;
  • Attestato di Tecniche antirapina;
  • Attestato Sicurezza sui luoghi di lavoro, art. 37 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di stage presso gli istituti di vigilanza

contattaci

Diam sollicitudin tempor id eu. Enim ut sem viverra aliquet eget sit amet. Nisl tincidunt eget nullam non nisi est sit amet facilisis.

    Open chat
    Hai bisogno di maggiori informazioni?