ASPIRANTE INVESTIGATORE PRIVATO ORE 150

Con il D.M. 6 ottobre 2009 della normativa contenuta nella legge 15 luglio 2009, n. 94 “Disposizioni in materia di sicurezza pubblica”, il Ministro dell’Interno ha dettato le disposizioni operative finalizzate a regolamentare l`attività del personale Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, ossia coloro comunemente intesi come «Buttafuori».

E’ previsto il rilascio dell’attestato di CERTIFICAZIONE

durata

Ore 100

N. Partecipanti

a chi è rivolto

Età superiore ai 18 anni, assolvimento dell’obbligo scolastico, buona forma fisica buon equilibrio psicologico e assenza di patologie e disturbi psichici, assenza di precedenti penali, esperienza comprovata e riconosciuta in ambito di controllo e sicurezza documentata da contratti e/o dichiarazione rilasciate dai datori di lavoro.

Obiettivi del corso

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER ASPIRANTE INVESTIGATORE PRIVATO
D.M. 269/2010
(n. 150 ore di cui 50 ore on line – 50 ore in lezioni frontali/attività pratiche e 50 ore di stage)
FINALITA’ E OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO:
Il nuovo Codice di Procedura Penale ha introdotto nel nostro sistema penale nuove figure professionali: investigatori e consulenti specialisti in criminalistica e definisce l’investigatore come un Consulente degli Avvocati difensori per la raccolta delle prove a favore dell’imputato.
L’Investigatore privato svolge indagini in modo professionale, nell’interesse e per conto di privati, sviluppando un’attività sistematica utile per appurare verità intorno a fatti determinati, per i privati raccoglierà informazioni in casi di minacce, lettere anonime, tradimenti coniugali, ecc; per le aziende invece cercherà di reperire informazioni su concorrenza sleale, controspionaggio industriale, contraffazione, ecc.
Un’agenzia di Investigazione si occupa principalmente di controspionaggio, antisabotaggio industriale, concorrenza sleale, tutela del credito, recupero refurtiva, anticontraffazione marchi, indagini penali, indagini settore bancario e assicurativo; oltre alle consuete indagini in ambito civile.
I nostri corsi di formazione per Investigatore Privato vengono sviluppati proprio in funzione di quest’ottica lavorativa e sono finalizzati principalmente al trasferimento di conoscenze e competenze specifiche idonee ad operare nel campo delle investigazioni private per coloro che intendono intraprendere la carriera investigativa sapendo di dover cominciare da basi solide. Si rivolge inoltre, al Mondo della Sicurezza o Security ( Forze di Polizia, Agenzie di Sicurezza, Agenzie Investigative etc…).
Nello specifico, esso si configura come corso di base per chi volesse intraprendere un lavoro nell’ambito delle investigazioni private, ma allo stesso tempo esso rappresenta un’importante occasione di aggiornamento professionale per coloro che già operano in tale settore.
Esso prevede un programma di addestramento teorico/pratico che permetterà all’allievo di ricevere una preparazione adeguata per poter collaborare correttamente con agenzie investigative in ambito nazionale.
Riferimenti normativi:
D.M 269/2010 e s.m.i.
Durata: n. 150 ore di cui 50 ore on line – 50 ore in lezioni frontali/attività pratiche e 50 ore di stage.
Corso a numero chiuso massimo 20 partecipanti.

 

 

 

Programma – le materie di insegnamento sono articolate nelle seguenti aree disciplinari

1Moduli

  • Antitaccheggio Investigativo: normativa, operatività, tecnologia
  • BLS-D Basic life support-defibrillation
  • Bonifica di un ambiente ove sono presenti microspie
  • Bonifica di un veicolo ove sono presenti rilevatori per il pedinamento elettronico.
  • Codice deontologico
  • Difesa personale MGA “metodo globale autodifesa” - presso palestra attrezzata
  • Elementi di diritto civile
  • Elementi di diritto e procedura penale
  • Elementi di fotografia digitale applicata alle investigazioni
  • Elementi di psicologia applicata alle investigazioni
  • Escussione di persona informata sui fatti, redazione del verbale
  • Esercitazione pratica di pedinamento a piedi ed in auto e utilizzo di sistemi ottici di video-ripresa
  • Esercitazioni pratiche sui rilievi dattiloscopici
  • Esercitazioni pratiche sui rilievi planimetrici e fotografici
  • Frequenza poligono di tiro a segno
  • I profili criminologico dalla scena del crimine ai profili socio psicologici
  • Il contrasto alla criminalità
  • Indagini a difesa del privato
  • Indagini a supporto di attività commerciali
  • Indagini familiari
  • Indagini in ambito assicurativo
  • Indagini patrimoniali e finanziarie nel settore privato ambito di operatività
  • Indagini per il ritrovamento delle persone scomparse
  • Indagini per la tutela e la sorveglianza dei figli
  • Introduzione ai concetti di bonifica e tecnologie integrate
  • Investigazioni in ambito penale
  • Istallazione su di un veicolo della periferica per il pedinamento elettronico GPS.
  • L’arresto in flagranza di reato ad opera dell’investigatore privato
  • L’investigatore privato nel procedimento penale
  • L’investigatore privato sulla scena del crimine, rilievi reperimenti accertamenti laboratorio
  • La cultura dell’investigazione
  • La gestione delle emozioni
  • Le intercettazioni
  • Legge sulla privacy
  • Lo stalking
  • Pedinamento elettronico del veicolo monitorato
  • Primo soccorso avanzato e prevenzione infortunio
  • Registrazioni tramite l’utilizzo di microscopio e acquisizione di tabulati telefonici ad opera dell’IP
  • Repertamento delle tracce balistiche e biologiche
  • Ricerca di residui di polvere da sparo sulle persone
  • Rilevazioni satellitari (con GPS) riprese video con microtelecamere
  • Rilievi dattiloscopici
  • Rilievi descrittivi e fotografici sulla scena del delitto
  • Rilievi planimetrici sulla scena del delitto
  • Self control, nuova legge sulla legittima difesa del rapporto con l’aggressore e strategie della comunicazione umana
  • Separazioni e divorzi - l’affidamento e la tutela dei figli minori (L.54/04)
  • Spionaggio e controspionaggio tecnologie ed applicazioni
  • Tecniche di arresto, tecniche di ammanettamento, utilizzo di armi da fuoco durante un arresto
  • Tecniche di investigazione con supporti elettronici
  • Tiro in fase di criticità
  • TULPS - requisiti soggettivi ed oggettivi
  • Uso, maneggio, custodia armi e tecniche operative

2Area Giuridica, 40 ore

  • Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica: 5 ore;
  • Disposizioni di legge e regolamenti che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio: 10 ore;
  • Funzioni e attribuzioni dell`addetto di controllo: 10 ore;
  • Norme penali e conseguente responsabilità dell`addetto di controllo: 10 ore;
  • La collaborazione con le Forze di Polizia Locali: 5 ore.

3Area Tecnica, 35 ore(7 ore)

  • Disposizioni in materia di prevenzione degli incendi, di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro: 8 ore;
  • Nozioni di primo soccorso: 10 ore;
  • Nozioni sui rischi legati all`uso di alcool, sostanze stupefacenti: 5 ore;
  • Riconoscimento delle situazioni di rischio e gli elementi di pericolo: 6 ore;
  • Tecniche di deflusso programmato della folla in caso di macroemergenza: 6 ore.

4Area psicologico-sociale, 15 ore

  • Comunicazione interpersonale: 5 ore;
  • Tecniche di mediazione dei conflitti: 5 ore;
  • Tecniche di interposizione: 5 ore.
  • Stage: durata 10 ore da svolgere presso aziende del settore.

5Verifica finale

certificazione

  • Attestato di frequenza al corso di “ASPIRANTE GUARDIA PARTICOLARE GIURATA” ai sensi del Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269”;
  • Attestato di frequenza al corso breve MGA "Metodo Globale Autodifesa” svolto presso la palestra della "FIJLKAM Federazione Provinciale di Catania;
  • Attestato di Addetto Primo Soccorso rischio alto "categ. A", ai sensi dell'art. 3 DM 388/03 e artt. 18 e 45 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di Addetto antincendio rischio medio, ai sensi del DM 10/3/1998 e D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato BLS- D "BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLATION" emesso dal 118 di Catania;
  • Certificato di idoneità al maneggio di armi corte e lunghe rilasciato dal TSN "Tiro a Segno Nazionale" di Catania;
  • Attestato security aeroportuale per il Personale che effettua il controllo dell'accesso ad un aeroporto nonché la sorveglianza ed il pattugliamento. Categoria A5 della Circolare ENAC SEC - 5A (paragrafo 11.2.3.5 Regolamento (UE) 185/2010);
  • Attestato di Tecniche Antiterrorismo;
  • Attestato di Tecniche antirapina;
  • Attestato Sicurezza sui luoghi di lavoro, art. 37 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di stage presso gli istituti di vigilanza

contattaci

Diam sollicitudin tempor id eu. Enim ut sem viverra aliquet eget sit amet. Nisl tincidunt eget nullam non nisi est sit amet facilisis.

    Open chat
    Hai bisogno di maggiori informazioni?