AGG. ANTINCENDIO RISCHIO ALTO ORE 8

Le Guardie Giurate fanno riferimento quasi sempre ad un Istituto di vigilanza privata; è inquadrata giuridicamente come “incaricato di pubblico servizio”.

E’ previsto il rilascio dell’attestato di CERTIFICAZIONE

durata

Ore 8 ore

N. Partecipanti

a chi è rivolto

Lavoratori e addetti alla prevenzione incendi e lotta antincendio

Obiettivi del corso

Fornire le conoscenze teorico-pratiche necessarie alla prevenzione degli incendi, alla gestione delle emergenze ed alla predisposizione di un’efficace lotta antincendio a soggetti che operano in contesti aziendali in cui si svolgono attività classificate dalla normativa in materia “a rischio elevato”.

Aggiornamento biennale Addetto prevenzione incendi e lotta antincendio (rischio elevato)

L’art. 37 comma 9 del D. Lgs. 81/08 stabilisce l’obbligo di aggiornamento periodico per i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio o gestione emergenze già in possesso della formazione iniziale obbligatoria.

Contenuti del percorso formativo:

  • Principi sulla combustione
  • Le principali cause di incendio in relazione
  • allo specifico ambiente di lavoro
  • Le sostanze estinguenti
  • I rischi alle persone ed all’ambiente
  • Specifiche misure di prevenzione incendi e
  • Accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi
  • L’importanza del controllo degli ambienti di lavoro
  • L’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio
  • Misure di protezione passiva
  • Vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti
  • Attrezzature ed impianti di estinzione (estintori,idranti)
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Sistemi di allarme antincendio
  • Segnaletica di sicurezza antincendio
  • Impianti elettrici di sicurezza
  • Illuminazione di sicurezza
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio
  • Procedure da adottare in caso di allarme
  • Modalità di evacuazione
  • Modalità di chiamata dei servizi di soccorso
  • Collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento
  • Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative dell’antincendio
  • Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento (estintori, idranti)
  • Presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, ecc.)
  • Esercitazioni antincendio sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale

 

Modalità di valutazione e attestazione finale
Al termine dell’attività formativa, tutti coloro che avranno maturato almeno l’80% delle ore di presenza verranno ammessi a sostenere una verifica volta ad accertare i risultati raggiunti, al termine della quale verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Programma – le materie di insegnamento sono articolate nelle seguenti aree disciplinari

1LA NORMATIVA NAZIONALE,COMUNITARIA E INTERNAZIONALE IN MATERIA DI MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE

2LE TECNICHE DI GESTIONE DEL CONFLITTO E DI INTERAZIONE COMUNICATIVA, ANCHE CON RIFERIMENTO ALLA MEDIAZIONE DEMANDATA DAL GIUDICE

3L’EFFICACIA E OPERATIVITA' DELLE CLAUSOLE CONTRATTUALI DI MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE

4LA FORMA, IL CONTENUTO E GLI EFFETTI DELLA DOMANDA DI MEDIAZIONE E DELL'ACCORDO DI CONCILIAZIONE, COMPITI E RESPONSABILITA'DEL MEDIATORE

certificazione

  • Attestato di frequenza al corso di “ASPIRANTE GUARDIA PARTICOLARE GIURATA” ai sensi del Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269”;
  • Attestato di frequenza al corso breve MGA "Metodo Globale Autodifesa” svolto presso la palestra della "FIJLKAM Federazione Provinciale di Catania;
  • Attestato di Addetto Primo Soccorso rischio alto "categ. A", ai sensi dell'art. 3 DM 388/03 e artt. 18 e 45 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di Addetto antincendio rischio medio, ai sensi del DM 10/3/1998 e D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato BLS- D "BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLATION" emesso dal 118 di Catania;
  • Certificato di idoneità al maneggio di armi corte e lunghe rilasciato dal TSN "Tiro a Segno Nazionale" di Catania;
  • Attestato security aeroportuale per il Personale che effettua il controllo dell'accesso ad un aeroporto nonché la sorveglianza ed il pattugliamento. Categoria A5 della Circolare ENAC SEC - 5A (paragrafo 11.2.3.5 Regolamento (UE) 185/2010);
  • Attestato di Tecniche Antiterrorismo;
  • Attestato di Tecniche antirapina;
  • Attestato Sicurezza sui luoghi di lavoro, art. 37 D.lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Attestato di stage presso gli istituti di vigilanza

contattaci

Diam sollicitudin tempor id eu. Enim ut sem viverra aliquet eget sit amet. Nisl tincidunt eget nullam non nisi est sit amet facilisis.

    Open chat
    Hai bisogno di maggiori informazioni?